Diritto ereditario

Avvocato esperto in diritto ereditario e materia testamentaria

Avvocato per Diritto ereditarioLo  studio legale Sposato opera nel ramo  del  diritto  successorio  con consulenza in materia testamentaria sia per la redazione del testamento, mettendo in condizione il testatore di operare la scelta migliore per quanto concerne la forma ed il contenuto delle disposizioni testamentarie,  sia per la fase di apertura della successione e la chiamata all’eredità, che per disposizioni patrimoniali inerenti al passaggio generazionale  con  efficacia “post mortem”, tutelando i diritti del cliente che venga leso per vizi formali, o violazioni dei diritti di legittima, attraverso  azioni di  riduzione di  donazioni,  o  disposizioni testamentarie e anche mediante azioni volte all’impugnazione del testamento.

Apertura della successione e chiamata all’eredità

La fase relativa all’apertura della successione rappresenta il momento più importante, in  cui  è indispensabile essere assistiti  da un  avvocato. Il dubbio circa la presenza di debiti ereditari deve indurre nei chiamati all’eredità particolare prudenza soprattutto quando gli stessi sono possessori del patrimonio relitto. Il codice civile non prevede soltanto l’accettazione espressa dell’eredità, spesso un chiamato all’eredità può ritrovarsi nella posizione di erede senza aver compiuto un formale atto di accettazione.

Assistenza per la successione legittima e testamentaria

Lo studio legale Sposato fin dal 1949 esplica la propria attività mediante consulenza ed assistenza per la gestione  della fase di passaggio generazionale successiva all’apertura della successione, testamentaria, o legittima,  con valutazione inerente eventuale lesione di  legittima, operazioni  di  accordo  di  divisione ereditaria al  fine di  risparmiare tempo, costi  e imposte della dichiarazione di successione, azioni  cautelari  e di reintegra in possesso ed ogni  altra attività regolamentata dal libro  secondo  del Codice Civile.

Avvocato esperto in transazioni ereditarie

La migliore soluzione è  sempre rappresentata dalla possibilità – affidandosi a un avvocato esperto – di  raggiungere una transazione ereditaria attraverso  la divisione ereditaria; tuttavia possono  sussistere casi  di impedimento  alla divisione ereditaria.  La fase relativa all’apertura della successione rappresenta il momento più importante, in  cui  è indispensabile essere assistiti  da un  avvocato.

Quanto costa una causa ereditaria?

Il costo  di una causa ereditaria dovrebbe di per sé scoraggiare chiunque a litigare; tuttavia,  nonostante per le controversie tra eredi è  obbligatorio esperire la mediazione prima di potere promuovere una lite in tribunale, molto  spesso è inevitabile dovere affrontare un  giudizio  civile per vedersi  riconoscere i propri  diritti,  come nel  caso  di  violazione di  legittima,  testamento falso, donazioni  indirette e riconoscimento  di  paternità.

Il compenso  dell’avvocato  che tratta la materia ereditaria normalmente è tra i più alti,  sia per il valore delle questioni trattate,  sia perché  è  richiesta una preparazione specifica molto  vasta non  solo nell’ambito  del  diritto  successorio, ma anche nel ramo  dei  diritti  reali  e delle obbligazioni, oltre che ampia conoscenza del  diritto processuale civile.

L’avvocato ha l’obbligo  di fornire un preventivo di spesa scritto al  cliente e la tariffa è, salvo  diversi  accordi,  regolata dal  DM 55/14 che prevede  diverse fasi.

Per prendere un appuntamento e affidare il vostro caso in materia di diritto successorio all’Avvocato Gianluca Sposato potete chiamare il numero 06.3217639 o, per urgenze, il numero legale24h  347.8743614