Aste giudiziarie

Gli eredi e l’efficacia del titolo esecutivo

Gli eredi e l’efficacia del titolo esecutivo

Pubblicato su Il Messaggero il 18 dicembre 2011

“L’articolo 477 del codice di procedura civile stabilisce che il titolo esecutivo ha efficacia contro gli eredi, ma si può loro notificare il precetto soltanto dopo dieci giorni dalla notificazione del titolo, mentre entro un anno dal decesso la notificazione si può fare agli eredi collettivamente e impersonalmente nell’ultimo domicilio del defunto”, spiega l’avvocato Gianluca Sposato, presidente dell’Associazione custodi giudiziari. La disposizione consente che il titolo esecutivo…

 

Per accedere a questo contenuto utilizza la modalità di pagamento sottostante

 

Quando cominci a pensare perdi il tempo di agire
Insegui sempre i sogni, se non li realizzerai ti rimarrà comunque di avere sognato
Ti scongiuro non gettar via l’eroe che è in te. Mantieni sacra la tua più alta speranza
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione
Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo, ma chiunque può andare avanti e decidere il finale.
Tutto ciò che esiste è energia.Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenerla.Non c'è altra via
Tutto ciò che siamo è il risultato di ciò che abbiamo pensato
La fortuna si trova spesso nella via della ragione
Frantuma l'attimo in un milione di istanti e rendine ciascuno eterno
Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l'opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un'arte.